#sottole150: romanzi brevissimi, da Dagerman a Vonnegut

Grazie ai lavori che impegnano le mie giornate ho modo di parlare con tante persone. Chi parla con me, inevitabilmente, si trova a conversare di libri o almeno di un libro.Quasi come uno scienziato mi soffermo a studiare le reazioni della gente davanti al mio ossessivo affermare che ho la necessità di leggere per sentimi…